Oggi è la Giornata Mondiale del Pistacchio

Un frutto delizioso, versatile e salutare (per esempio, contiene proteine nobili, antiossidanti e polifenoli) protagonista in gelateria, ma anche in straordinarie ricette dolci e salate, come quella che vi proponiamo, firmata dal noto chef Fabio Barbaglini per Distilleria Bocchino, dove il frutto viene abbinato a un pregiato distillato: la grappa Cuvée di Barriques Millesimata 2009, fondamentale per la buona riuscita del piatto grazie ai suoi profumi intensi. «Tale combinazione d’ingredienti ha permesso di apprezzare un abbinamento davvero inconsueto – spiega Barbaglini – ma rassicurante e pregiato, fatto di sapori avvolgenti e antichi saperi, che rievoca l’immagine accogliente di uno scoppiettante camino e di una morbida stoffa tenuta tra le mani».

Cioccolato-mou con polvere di pistacchi tostati e sciroppo di Cuvée di Barriques Millesimata 2009 allo zenzero

Preparare il caramello facendo fondere 500 g di zucchero con 225 ml di acqua fino a ottenere una colorazione bruna tendente allo scuro; bloccare, quindi, la cottura aggiungendo 45 ml di acqua e successivamente 425 ml di panna fresca per ottenere una crema mou profumata e setosa.

Proseguire la cottura ancora per qualche istante; successivamente aggiungere 120 g di cacao setacciato stemperando con l’ausilio di una frusta.

Versare il composto, filtrando, su 300 g di cioccolato fondente ed emulsionare ottenendo una crema di cioccolato dai riflessi lucenti.

Preparare a parte uno sciroppo, portando a ebollizione 50 g di zucchero e 100 ml di acqua, e aggiungere 300 ml di Cuvée di Barriques Millesimata 2009; continuare a cuocere per un paio di minuti e unire 30 g di zenzero tagliato fine lasciandolo in infusione per circa 45 minuti.

Tostare in forno 100 g di pistacchi a 140°C per circa 20 minuti, lasciare raffreddare e frullare per ottenere una polvere.

Servire un cucchiaio di cioccolato-mou in un piatto fondo o in una coppetta con 1 cucchiaio di sciroppo e la polvere di pistacchi.