Prova con Most Barrique

“Abbiamo distillato la purezza dell’uva, abbiamo distillato la purezza del sole e dell’acqua che l’hanno generato. MOST Acquavite d’uva è distillata… in purezza”, ecco come descrive Most Acquavite Lisa Tosolini, responsabile marketing e mercato estero della distilleria Bepi Tosolini . MOST Acquavite d’uva e il risultato della lavorazione delle uve fresche di vendemmia, dal bouquet aromatico, con sentori di fiori, che prende origine dai piu rari e preziosi vitigni: Picolit, Ribolla gialla, Moscato, Fragolino e Ribolla nera. Il mosto “fiore” e distillato dopo pochi giorni dalla spremitura delle uve in modo da raccoglierne tutto il sapore che si evolvera in maturazione. La distillazione in charante per il most esalta gli aromi e previene la perdita dei profumi piu delicati, poiche il calore del vapore non viene a contatto con il mosto. Una doppia distillazione garantisce l’assenza totale di impurita organolettiche e gustative, rendendo il distillato puro. “Un sapore deciso delicato e pulito sono i segreti del nostro successo” afferma Giovanni Tosolini figlio del fondatore Bepi. Il risultato? Quel caratteristico profumo, “l’aspro odor dei vini” tanto caro al Carducci.

Most Pirinha

 Ingredienti

4-5cl Most uve miste

1 Lime

2 Cucchiai di zucchero di canna

Ghiaccio tritato

 Preparazione

 Mischiate gli ingredienti in un fixing glass. Versate in un bicchiere e unite una fetta di lime.